SALDATURA AD ALTA FREQUENZA

La saldatura ad alta frequenza è una tecnologia pulita che, attraverso l’applicazione simultanea di una forza di pressione e di un campo elettromagnetico, con una frequenza di 27,12 MHz, agisce sulle molecole dei materiali plastici (ad esempio 2 film di PVC) rendendoli saldabili a temperature relativamente modeste (ad esempio 30°C) e garantisce una sicura e durevole giunzione di differenti prodotti anche con lunghi periodi di vita.

A differenza di altre tecnologie di saldatura, la saldatura ad alta frequenza, se compatibile con i materiali, offre importanti vantaggi: saldatura di forte resistenza, ottimizzazione del consumo energetico, non genera fumi, né richiede l’impiego di sostanze additive, che sono aspetti rilevante sia sul piano della sicurezza dell’operatore, sia sul piano del rispetto dell’ambiente.

In funzione del risultato dei test di saldatura GEAF è in grado di realizzare saldatrici ad alta frequenza da 27,12 MHz oppure da 13,56 MHz oppure da 40,68 MHz, che sono le frequenze consentite dalle normative di legge in vigore.

I materiali plastici reattivi all’applicazione dell’alta frequenza sono ad esempio PVC, EVA, PU, TPU, PET-G, PET-GAG, PET-A, PET-R (non in tutti i casi), ABS.

SALDATURA A TERMO-CONTATTO

La saldatura a termo-contatto è una tecnologia di saldatura tradizionale, che viene utilizzata per saldare i materiali plastici non reattivi all’applicazione della radiofrequenza.

Attraverso l’applicazione simultanea di forza di pressione e temperatura, ed in funzione delle caratteristiche del tipo di materiale da saldare, si genera la fusione del materiale ottenendo la saldatura.

Alcuni dei materiali saldabili a termo-contatto sono il PP, PE, PVC-FREE, NON-PVC.

ALTO LIVELLO DI INTEGRAZIONE

Da molti anni GEAF sviluppa, sia internamente che tramite collaborazioni con aziende leader, nuove applicazioni su specifiche richieste ed è in grado di integrare le seguenti tecnologie:

  • Saldatura a impulsi termici
  • Saldatura a ultrasuoni
  • Taglio laser
  • Unità di stampa a caldo, trasferimento termico, flessografico, laser, ecc.
  • Sistemi di selezione a vibrazione
  • Sistemi di dosaggio colla
  • Sistemi di chiusura tubetti
  • Sistemi di etichettatura
  • Trattamenti superficiali corona o plasma
  • Manipolazione con robot
  • Sistemi di controllo con videocamere
  • Stazioni di leak-test automatico

IMPIANTI TURNKEY SU SPECIFICHE CLIENTE

A fronte di specifiche del cliente, utilizzando la propria esperienza maturata nel corso degli anni e collaborando con fornitori qualificati, GEAF è in grado di offrire, progettare e realizzare impianti automatici completi per la realizzazione di prodotti di alta tecnologia.

LABORATORIO QUALIFICATO

GEAF è un laboratorio qualificato – Art. 14 Legge 46 (G.U. n° 283 del 2/12/88) – e resta a disposizione dei propri clienti per la ricerca, sviluppo e la messa a punto di nuovi progetti prototipali.